Loading...

BLOG

Tappi sughero

Recenti studi fanno supporre la conoscenza dei tappi di sughero già all’epoca Romana, ma fino alla fine del ‘500 il loro utilizzo era riservato esclusivamente alla tappatura dei cocci usati per la conservazione del vino. Solo verso la fine del 1600, in Francia, i tappi di sughero furonOLYMPUS DIGITAL CAMERAo utilizzati per la chiusura delle prime bottiglie di vetro destinate allo Champagne.

Il tappo è un componente molto importante per il vino in bottiglia, e dovrebbe essere di qualità proporzionale a quella del prodotto. Spesso purtroppo non è così, e circa il 5% delle bottiglie riporta difetti che sono riconducibili ad imperfezioni del tappo di sughero, come ad esempio il famoso “odore di tappo” che altro non è che un fungo o una muffa (Armillaria Mellea,Tricloroanisole), che si sviluppano alla base della pianta durante la crescita e imprimono al sughero quel particolare odore pungente.

You must be logged in to post a comment.